News!

Blog: 6.10.16, Glas-panel intoxication
  Blog: 6.10.16, Gli scherzi del tempo
  Blog: 6.10.16, Gli scherzi del tempo
   
Il resoconto del Fly-Out Aurora Boreale 2016 è visibile qui.
Il resoconto del Fly-Out Fuerte Ventura 2015 è visibile qui.

 

 

Fly-Out 2016

 

Ritentiamo l'avventura, nuovamente alla ricerca dell'aurora boreale, già tentata nel Fly-Out di due anni or sono (Lapponia 2014), ma non pienamente riuscita viste le coperture basse e la meteo marginale che avevamo incontrato in quel periodo dell'anno. Questa volta partiamo alla volta dei paesi nordici a fine inverno e non più all'inizio, approfittando anche di giornate più lunghe e con più luce. I giorni che precedono i voli teniamo costantemente d'occhio la meteo ed i siti web che riportano quando e con che probabilità data la latitudine sia visibile l'aurora borale.

Decidiamo di spingerci fino a Rovaniemi, dove finalmente potremo goderci lo spettacolo, in un cielo sereno e limpido, con una volta celeste completamente sgombra di nubi.

Le immagini con il resoconto dell'uscita sono visibili qui.


 

Fly-Out 2015
 

Con l'ultimo Fly-Out dell'anno siamo ritornati alle Canarie, a Fuerteventura, preferendo una meta a sud rispetto a quanto inizialmente previsto (un viaggio a Nord nuovamente alla ricerca dell'aurora boreale). All'andata scalo tecnico a Sabadell e pernottamento nella cittadina spagnola di Jerez de la Frontera. Visita al centro di Lisbona sulla via del ritorno prima di involarci verso casa passando per Tarbes / Lourdes.

Le immagini con il resoconto dell'uscita sono visibili qui.


 

Il Fly-Out estivo ci ha portati dapprima in Norvegia, dove abbiamo visitato Helsinki e soggiornato alle isole Lofoten. Sulla via del ritorno ci siamo spostati verso l'Inghilterra fermandoci a Glasgow. La manutenzione prevista e l'upgrade dell'avionica con il radar meteorologico ci ha obbligati ad una successiva lunga e agoniata pausa durata ben tre mesi, prima di poter prendere nuovamente possesso del nostro aereo ad inizio novembre.

Immagini e video, con il resoconto dell'uscita, è visibile qui.
 

Con il primo Fly-Out dell'anno ritorniamo alle isole Canarie e più precisamente a Tenerife per salire sul Teide, la montagna più alta della Spagna. Prima però di raggiungere Tenerife abbiamo avuto il piacere di scoprire Granada e l'isola di Madeira mentre sulla via del ritorno abbiamo ammirato la geniale architettura di Calatrava a Valencia.
 
Il resoconto dell'uscita è visionabile qui.

 

 

Benvenuti!
 

Avendo raccolto parecchio materiale fotografico nel corso degli anni abbiamo deciso di mantenere un "libro di bordo" in rete, proponendo in modo più esteso quanto già fatto con il Fly-Out "Regno Unito ed Irlanda 2003". Per quell'occasione erano state allestite una serie di pagine web aggiornate in tempo reale con i resoconti delle tappe volate ed i luoghi visitati.
 
► La panoramica dei voli giornalieri è visionabile nel Blog.

► La rubrica Video raccoglie inoltre una serie di filmati girati in volo.
 
ALIDALBATROS è nata nel 2002 attorno al suo primo velivolo, un Cessna C182TR "turbo retractable" (HB-CIC) basato all'aeroporto di Locarno-Magadino, che sull'arco di cinque anni ha trascorso 600 ore di volo nei cieli europei. Dal 2007 ha fatto posto ad un "Silver Eagle" (HB-CQS), la conversione a turboelica del Cessna P210N Centurion, cosa che ha rappresentato un passo avanti in termini di prestazioni, avionica e comfort di volo, oltre che ad aprire la via verso nuove mete ancora inesplorate. Dal 2012 il velivolo è basato all'aeroporto di Lugano-Agno.